Connect with us

Hi, what are you looking for?

Photo credits: Associazione Miciscirube 道しるべ e 十日町とコモ/Como e Tokamachi

Cultura

L’Italia e il Giappone unite da un filo di seta

Italia e Giappone… due paesi uniti da un legame di amicizia e intesa così forte, che neanche la distanza e le difficoltà di incontro e scambio “dal vivo” di questi ultimi mesi è riuscito ad allentare. Si pensano reciprocamente e i loro cuori battono all’unisono, cancellando ogni apparente confine e distanza geografica.
Un esempio bellissimo è quello delle due città gemelle di Como e Tokamachi (prefettura di Niigata) che sono legate da un rapporto di amicizia che dura da 45 anni…a tenerle avvinte un legame inossidabile anche se fatto di “tessuto”.
Infatti l’arte tessile di Como unita a quella del disegno giapponese di Tokamachi ha dato vita al progetto: “Realizzare un kimono per i giovani di Como e Tokamachi”, proposto dall’ Associazione Miciscirube in collaborazione con il Setificio Paolo Carcano, e inaugurato a Como nel 2019 proprio nell’ambito delle celebrazioni dei 45 anni di gemellaggio tra le due città.
I giovani dell’istituto comasco nel novembre del 2019 hanno cominciato a impegnarsi con fervore alla realizzazione degli indumenti della tradizione giapponese, il kimono e lo yukata sotto la guida esperta del maestro Tadaaki Nezu, che ha insegnato loro le tecniche del disegno giapponese.
I bozzetti degli studenti sono stati poi inviati a Tokamachi dove proprio quest’anno 2020 hanno preso forma in indumenti, realizzati con le migliori tecniche giapponesi. I 22 yukata nati dai bozzetti dei ragazzi comaschi, sono stati esposti in occasione della fiera di Kimono di Tokamachi e pochi giorni fa tra il 28 novembre e il primo dicembre ospitati in una mostra a (Tokyo).
Tutto questo è stato reso possibile dalla collaborazione tra la Camera di Commercio di Tokamachi e l’associazione per il gemellaggio fra Tokamachi e Como. Ora non resta che aspettare che questi bellissimi yukata possano presto approdare in Italia, perché gli amici italiani possano ammirarli, come indumenti pregiati e simbolo dell’amicizia tra le due città.
La cultura continua a intessere e creare i suoi splendidi legami tra città e paesi e a portare nuove forme di emozione e ispirazione nelle nostre vite.
– Consolato Generale del Giappone a Milano
Written By

Articoli che potrebbero interessarti

Politica

Sulle macerie delle Twin Towers avrebbe potuto germogliare un Occidente finalmente coeso in nome della propria identità e della difesa della libertà ma, a...

Politica

In attesa di tornare alle urne per eleggere – si spera – una maggioranza in grado di formare un governo espressione della volontà popolare,...

Riflessioni

Immaginate Totti che vince il campionato da allenatore della sua Roma, oppure Maldini o Del Piero fare lo stesso con Milan e Juventus. Per...

Innovazione

L’eCommerce e il digitale hanno avuto un ruolo fondamentale nel contenere il crollo degli scambi commerciali tradizionali, che in seguito all’emergenza Covid19 sono calati...