Connect with us

Hi, what are you looking for?

Innovazione

Nat Eliason milionario a 26 anni

Ecco come questo scrittore di 26 anni ha generato 1.94 milioni di dollari all’anno.

Dopo essersi laureato presso l’università Carnegie Mellon, Nat Eliason ha trovato lavoro in una compagnia di marketing, la Zapier. Qui ha lavorato per un breve periodo, dopodichè è stato assunto da Noah Kagan, capo della centrale elettrica AppSumo, ad Austin in Texas.

Eliason presto capì che per essere un uomo di successo non aveva bisogno di lavorare in una compagnia. Realizzò che da solo poteva realizzarsi meglio. Dopo 10 mesi abbandonò il suo lavoro. Riuscì ad accumulare 125,000 $ per creare la società Tailored Fit, un sito web per lo shopping.

Eliason ha viaggiato per il mondo e ha scritto molti articoli sul suo blog personale nateliason.com. I temi principali sono il viaggio, marketing, filosofia, tecnologia, libri, business e psicologia. Presto il suo blog ha raggiunto più di 300,000 visitatori al mese. Il suo sito personale presto diventò un vero e proprio trampolino di lancio per varie iniziative imprenditoriali.

  • Ha creato un’applicazione perlopiù per i ragazzi chiamata Stamena, che riesce a far guadagnare dai 4,000 ai 7,000 $ in mesi “forti” e dai 1,000 ai 3,000 $ nei mesi “deboli”. “Le entrate variano da mese a mese in base a dove sono posizionati gli articoli (SEO)” egli afferma.
  • Inoltre pubblica online un corso chiamato “Programma per imprenditori”, il quale riesce a fargli guadagnare 58,000 $ netti nei primi 5 mesi. Ora il sito web del corso reindirizza ad un articolo sul suo blog (programmingformarketers.com).
  • In quasi tutti gli articoli del suo blog ci sono link affiliati ad Amazon, che sono un’altra grande fonte di guadagno.
  • Eliason guadagna anche dalla lettura di libri. Raccoglie molte citazioni e punti salienti di tutti i libri che ha letto e dà l’accesso agli utenti per 50$.

Tutte queste iniziative messe insieme riescono a far guadagnare circa 12,000$ al mese. Nel settembre 2017 andò a New York e dovette affrontare un momento difficile. Le vendite di Stamena precipitarono. “Il costo della vita era raddoppiato e gli incassi erano dimezzati. La situazione era insostenibile”.

Da questa difficoltà creò la sua agenzia marketing SEO (Growht Machine). Per un po’ di tempo molti clienti si interessavano dei suoi servizi, ma lui non voleva perdere troppo tempo. Quindi decise di iniziare a lavorare con pochi clienti. Ad oggi Growht Machine fattura 150,000 $ al mese. All’interno dell’azienda Eliason è molto più che un CEO: si concentra sullo sviluppo del business e nell’assunzione dei dipendenti. Tutto il lavoro e i progetti di Nat Eliason hanno generato 16,000$ annuali. Nell’aprile 2019 il suo blog ha raggiunto 690,000 visitatori. L’ultimo progetto di Eliason è un bar-caffetteria chiamato Cup&Leaf ad Austin. Ha aperto a metà 2019.

Le 10 regole di vita secondo Nat Eliason

  • Non rincorrere la felicità: i soliti obiettivi e piaceri a cui ambiscono i millenials sembrano non avere importanza, per esempio: libertà, viaggio, followers, social, soldi…
  • Dedicarsi agli impegni: è facile farsi prendere dalla ricerca di un’erba più verde attraverso i soldi, le avventure, il sesso, i viaggi , le persone e qualsiasi altra cosa che pensiamo possa farci raggiungere un livello più alto di benessere. Nat Eliason afferma “il prato è più verde dove lo si annaffia”. Un esempio lo è “Take Cup & Leaf”. Certo, lui è consapevole che un semplice bar locale non possa far incrementare la libertà e generare entrate, ma sicuramente è una bella esperienza.
  • Ignorare la fama. Come qualcuno i cui risultati in relazione alla sua età potrebbero farlo classificare in un numero qualsiasi di elenchi tipo “30 su 30” Eliason afferma: “ La maggior parte di queste liste sono delle cavolate e personlamente non do molta importanza a queste cose”. Nat non scrive per Forbes, Inc o Entrepreneur perchè non hanno un grande valore. “Le cose che scrivo voglio che siano utili per anni e pubblicarle su questi giornali sarebbe uno spreco; non scherzo su queste cose”.
  • Mettere i soldi al loro posto.
  • Evitare la falsità: la routine può essere falsa, scrivere può essere falso, i progetti possono essere falsi. Puoi fare queste cose perchè magari qualcuno ha detto che dovresti farle oppure perchè realmente lo desideri tu, e quest’ultima è sicuramente la scelta migliore. Non devi avere un modello da copiare. Cerca di essere la versione migliore di te stesso e lotta per ottenere ciò che vuoi.
  • Studia la SEO: le due principali abilità che dovresti sviluppare sono imparare a capire il funzionamento della SEO (search Engine Optimization) e scrivere. Bisogna essere in grado di scrivere la risposta migliore che riesca a soddisfare la domanda fatta dall’utente su Google ( per esempio il design di un sito web). Nat afferma: “La parte più complicata è saper scrivere bene e in modo appropriato”. L’essere un filosofo mi ha aiutato a capire come scrivere e far capire concetti difficili in modo comprensibile a tutti.
  • La domanda “dove ti vedi fra 5 / 10 anni?” è inutile. Le risposte solitamente sono: “non lo so, non posso predire cosa mi accadrà in futuro”. Nat Eliason lavora dandosi una timeline di 3/6 mesi e cerca di seguire un piano per portarli a termine.
  • Dire “no” è un pessimo consiglio. Piuttosto è meglio posticipare. Nat ha una lista infinita di progetti che potrebbe realizzare, ma li farà quando avrà tempo.
  • Leggere almeno 30/60 minuti al giorno.
  • Il suo strumento di organizzazione preferito è Asana, una piattaforma che aiuta a tenere sotto controllo il proprio lavoro.

 

Fonte: How This 26-Year-Old Writer Generates $1.94 Million Per Year, di Dave Schools

Alissia Casiglio
Written By

Advertisement Il Predestinato 2

Articoli che potrebbero interessarti

Innovazione

Ecco qui una lista dei passi fondamentali per passare da una semplice startup ad una compagnia milionaria.

Innovazione

L’era del dominio di CocaCola presto finirà. Tra gli anni ‘40  e ‘50 possedeva più del 60% del mercato. Anche Pepsi dopo alcuni tentativi...

Privacy

La tua attività sui social media potrebbe impedirti di farti trovare un lavoro in modi che nemmeno ti potresti immaginare.

Comunicazione

Ecco quanto sono stata pagata da Youtube per il mio video da un milione di visualizzazioni. Ho cominciato a fare video su YouTube nel...