Connect with us

Hi, what are you looking for?

POLITICA USA

Tim Ryan, il democratico con sangue italiano a capo dell’America

Anche Tim Ryan si è candidato alle primarie del Partito Democratico per le presidenziali del 2020.
Ryan ha origini italiane ed è papà di un bambino di cinque anni.
E’ al Congresso dal 2003, ed è deputato dello stato dell’Ohio. Nel 2016 si candidò contro l’attuale presidente della Camera dei rappresentanti Nancy Pelosi per prendere il suo posto come leader del Partito Democratico alla Camera, ottenendo un terzo dei voti.
E’ un forte sostenitore del lavoro sindacale, è a favore delle energie rinnovabili e dell’assistenza sanitaria a pagamento.
Crede molto nell’istruzione pubblica e sostiene i veterani statunitensi in difficoltà.
Grande appassionato di caccia, rimane un sostenitore del possesso di armi.

Età: 45 (in politica da 15 anni)

Sito web: timryanforamerica.com

Slogan: our future is now

Followship: twitter: 80.779    facebook: 45.306     instagram: 5.550

A chi piacerà: centristi e democratici moderati.

A chi no: democratici progressisti che vedono lo stile di Ryan compromesso.

Written By

è consulente di marketing strategico, keynote speaker e docente di branding e marketing digitale all’International Academy of Tourism and Hospitality. È stato inviato di «Vanity Fair» negli Stati Uniti per seguire Donald Trump, a Kiev per la campagna elettorale di Zelensky, collabora con diversi media ed è autore di 10 libri. Nel 2016, per promuovere la versione inglese de Il Predestinato ha inventato la sua finta candidatura alle primarie repubblicane sotto le mentite spoglie del protagonista del romanzo, il giovane Congressman Alex Anderson. Una case history di cui si sono occupati i principali network di tutto il mondo.

Articoli che potrebbero interessarti

Comunicazione

Ho chiesto a Microsoft Copilot di raccontare la mia candidatura fake del 2016, ecco cosa ha scritto: Nel 2016, in piena campagna elettorale per...

English

Wars, illegal immigration, declining purchasing power, and the dictatorship of political correctness are the evils, and Trump is the cure. This sentiment fuels a...

English

First, let’s take a step back. In 2016, Alessandro Nardone, needing to launch his latest novel in the United States, first imagined and then implemented...

Comunicazione

Prima di tutto è necessario un passo indietro. Nel 2016 Alessandro Nardone, dovendo lanciare il suo ultimo romanzo negli Stati Uniti, prima immaginò e...