Connect with us

Hi, what are you looking for?

POLITICA USA

Elizabeth Warren, la senatrice che si schiera dalla parte dei più deboli

Warren divenne nota come senatrice degli Stati Uniti rappresentando lo stato del Massachussets.
La sua politica si basa sulla lotta alle disuguaglianze economiche promettendo di trasformare gli Stati Uniti in un posto dove le persone possano avere successo se “lavorano duramente e giocano secondo le regole”.
La senatrice è un’esponente dei Democratici, conosciuta per le sue battaglie in difesa delle classi più deboli ed è da sempre contro gli abusi della finanza.
Durante la campagna presidenziale del 2016 aveva sostenuto fortemente Hillary Clinton: fu allora che Trump cominciò a prenderla di mira.

Età: 69 (in politica da 10 anni)

Sito web: www.elizabethwarren.com

Slogan: Persist

Followship: twitter: 5.298 mln    facebook: 3.2 mln    instagram: 1.8mln

A chi piacerà: elettori che amano il suo mix di know-how accademico della costa orientale e le sue radici del Midwest.

A chi no: gli elettori che diffidano dell’élite intellettuale, le persone che dubitano che la Warren abbia abbastanza fascino personale e possa attirare i centristi.

Written By

è consulente di marketing strategico, keynote speaker e docente di branding e marketing digitale all’International Academy of Tourism and Hospitality. È stato inviato di «Vanity Fair» negli Stati Uniti per seguire Donald Trump, a Kiev per la campagna elettorale di Zelensky, collabora con diversi media ed è autore di 10 libri. Nel 2016, per promuovere la versione inglese de Il Predestinato ha inventato la sua finta candidatura alle primarie repubblicane sotto le mentite spoglie del protagonista del romanzo, il giovane Congressman Alex Anderson. Una case history di cui si sono occupati i principali network di tutto il mondo.

Articoli che potrebbero interessarti

Comunicazione

Ho chiesto a Microsoft Copilot di raccontare la mia candidatura fake del 2016, ecco cosa ha scritto: Nel 2016, in piena campagna elettorale per...

English

Wars, illegal immigration, declining purchasing power, and the dictatorship of political correctness are the evils, and Trump is the cure. This sentiment fuels a...

English

First, let’s take a step back. In 2016, Alessandro Nardone, needing to launch his latest novel in the United States, first imagined and then implemented...

Comunicazione

Prima di tutto è necessario un passo indietro. Nel 2016 Alessandro Nardone, dovendo lanciare il suo ultimo romanzo negli Stati Uniti, prima immaginò e...