Connect with us

Hi, what are you looking for?

Demonstrators hold placards supporting former US intelligence analyst Edward Snowden during a protest against government surveillance on October 26, 2013 in Washington, DC. The disclosures of widespread surveillance by the US National Security Agency of US allies has caused an international uproar, with leaders in Europe and Latin America demanding an accounting from the United States. AFP PHOTO/Mandel NGAN

POLITICA USA

John Delaney, il primo anti Trump per le elezioni del 2020

Figlio di un elettricista, Delaney nacque e crebbe nel New Jersey. Dopo gli studi alla Columbia e alla Georgetown University, fondò la Health Care Financial Partners, una compagnia che si occupa di finanziamenti sanitari, e la Capital Source, entrambe quotate presso il NYSE. Inseguito Delaney entrò in politica con il Partito Democratico e nel 2012 si candidò alla Camera dei Rappresentanti contro il deputato repubblicano in carica da vent’anni Roscoe Bartlett.
Il 28 luglio 2017 fu il primo esponente del Partito Democratico ad annunciare sul Washington Post la sua candidatura in vista delle elezioni presidenziali del 2020

Età: 56 (in politica dal 2012)

Sito web: www.johndelaney.com

Slogan: FOCUS ON THE FUTURE

Followship: twitter: 35.894    facebook: 358.503   instagram: 6.398

A chi piacerà: i centristi, l’istruzione e le infrastrutture.

A chi no: Democratici che non pensano che raggiungere gli elettori di Donald Trump sia la strada per vincere nel 2020.

Written By

è consulente di marketing strategico, keynote speaker e docente di branding e marketing digitale all’International Academy of Tourism and Hospitality. È stato inviato di «Vanity Fair» negli Stati Uniti per seguire Donald Trump, a Kiev per la campagna elettorale di Zelensky, collabora con diversi media ed è autore di 10 libri. Nel 2016, per promuovere la versione inglese de Il Predestinato ha inventato la sua finta candidatura alle primarie repubblicane sotto le mentite spoglie del protagonista del romanzo, il giovane Congressman Alex Anderson. Una case history di cui si sono occupati i principali network di tutto il mondo.

Articoli che potrebbero interessarti

Comunicazione

Ho chiesto a Microsoft Copilot di raccontare la mia candidatura fake del 2016, ecco cosa ha scritto: Nel 2016, in piena campagna elettorale per...

English

Wars, illegal immigration, declining purchasing power, and the dictatorship of political correctness are the evils, and Trump is the cure. This sentiment fuels a...

English

First, let’s take a step back. In 2016, Alessandro Nardone, needing to launch his latest novel in the United States, first imagined and then implemented...

Comunicazione

Prima di tutto è necessario un passo indietro. Nel 2016 Alessandro Nardone, dovendo lanciare il suo ultimo romanzo negli Stati Uniti, prima immaginò e...