Connect with us

Hi, what are you looking for?

Newsroom

Digital Age, Paolo Benanti: «L’etica pubblica ha un ruolo fondamentale»

«L’umano è unico, ma è anche fragile», dice l’Autore sul rapporto tra l’uomo e le macchine: questo, insieme all’etica e alla teoria del cambio d’epoca sono tra i cardini di Digital Age, l’ultima fatica letteraria di Paolo Benanti, docente presso la Pontificia Università Gregoriana e tra i maggiori esperti sull’argomento. Mezz’ora di diretta durante la quale ha dialogato con Alessandro Nardone sulle prospettive “disruptive” che abbiamo dinnanzi, a maggior ragione dopo la pandemia.

 

 

Written By

Consulente di marketing digitale, docente alla IATH Academy e allo IED, è autore di 7 libri. È stato inviato di Vanity Fair alle elezioni USA dopo aver fatto il giro del mondo come Alex Anderson, il candidato fake alle presidenziali americane del 2016.

Articoli che potrebbero interessarti

INCHIESTA SULLA CINA

L’Occidente è sempre più sottomesso alla Cina. Lo siamo a tal punto che riusciremmo a giustificarli perfino se domattina sganciassero l’atomica su Washington: per...

Alex

«Ale, quando vieni a casa mia? Vorrei farti un ritratto con una nuova tecnica che sto mettendo a punto. Fidati, è una figata.», la...

Innovazione

Diciamolo, l’inchiesta che il WSJ ha ribattezzato “Facebook Files” è la scoperta dell’acqua calda, tutt’al più le rivelazioni di Frances Haugen sono l’ennesima conferma...

Politica

Pur con tutti i limiti e i contrasti ormai consegnati ai libri di storia, l’offerta politica del Centrodestra pre-Pdl e pre-social era piuttosto chiara,...