Connect with us

Hi, what are you looking for?

Alex

La mia storia

Era il lontano 1980 quando, all’età di 4 anni, ricevetti in dono il mio primo videogame, il celebre Pong. Fu amore a prima vista. Da allora i miei genitori mi assecondarono in tutti i modi: un’altra console, l’Atari 2600, e qualche tempo dopo il primo home computer, quel Commodore 64 con cui cominciai a programmare in Basic.

Poi, il grande “amore” informatico: l’Amiga 500, la vera e propria anticamera all’avvento di Internet, che vissi intensamente grazie allo stage svolto al “Centro di Cultura Scientifica Alessandro Volta” di Como, dove familiarizzai con il linguaggio HTML, lavorando a uno dei primi siti comaschi, quello del Museo della Seta.

Oggi sono consulente di marketing digitale e docente di branding e marketing digitale all’Istituto Europeo di Design e all’International Academy of Tourism and Hospitality.

Collaboro con diversi media e sono autore di 7 libri. Per promuovere la versione inglese del romanzo “Il Predestinato” ho inventato finta candidatura alle primarie repubblicane sotto le mentite spoglie del protagonista del romanzo, il giovane Congressman Alex Anderson.

Una case history di cui si sono occupati giornali e televisioni di oltre 20 paesi.

Ho seguito come inviato di Vanity Fair la Convention Repubblicana di Cleveland, le elezioni da New York e Philadelphia e l’insediamento di Trump a Washington.

Clicca qui per scaricare la mia Visual Bio

Alessandro Nardone
Written By

Consulente di marketing digitale, docente alla IATH Academy e allo IED, è autore di 7 libri. È stato inviato di Vanity Fair alle elezioni USA dopo aver fatto il giro del mondo come Alex Anderson, il candidato fake alle presidenziali americane del 2016.

Advertisement Il Predestinato 2

Articoli che potrebbero interessarti

Newsroom

Alessandro Nardone e Leandro Diana hanno commentato in diretta il giuramento di Biden, focalizzandosi in modo particolare sulla grande questione relativa al ruolo esercitato...

Innovazione

Come ho scritto in un precedente articolo, ritengo che la strada sia sempre più segnata e porti nella direzione di quello che definirei Smart...

Comunicazione

Molti affermano che la chiusura dei suoi account sulle principali piattaforme equivarrà ad una sostanziale eliminazione di Trump dalla scena, ma siamo davvero sicuri...

Newsroom

Democrazia digitale o Datacrazia? Ne hanno parlato Alessandro Nardone e Derrick de Kerckhove, direttore scientifico della rivista italiana Media2000 e dell’Osservatorio TuttiMedia che ha...