Connect with us

Hi, what are you looking for?

Privacy

Twitter censura noi ma non gli insulti a Pansa: ancora online i tweet degli odiatori seriali

Mentre i nostri account continuano a rimanere “sospesi”, quelli dei “Gendarmi della memoria” che hanno insultato Giampalo Pansa dopo la sua morte sono ancora a piede libero; a questo proposito vale la pena notare come la maggior parte di questi leoni da tastiera vomiti i propri insulti da account fake, cioè senza avere nemmeno il coraggio di metterci la faccia.

Quando pubblicammo l’editoriale “incriminato” decidemmo che non avremmo dato spazio a tanta viltà, ma oggi riteniamo giusto proporvi una carrellata dei tweet che ci spinsero a scrivere quell’articolo perché propedeutici a una domanda: trovate giusto che la scure della censura di Twitter si sia scagliata contro questo giornale, mentre spargitori d’odio come quelli che vedete qui sotto possono continuare, indisturbati, a pubblicare i propri insulti?

Lo chiediamo a voi, che ci leggete e sostenete, ma giriamo il questito anche ai dirigenti di Twitter poiché siamo davvero curiosi di sapere secondo quale criterio valutano negativamente i nostri tweet, e benevolmente quelli che vedete qui sotto.

 

Written By

Consulente di marketing digitale, docente alla IATH Academy e allo IED, è autore di 7 libri. È stato inviato di Vanity Fair alle elezioni USA dopo aver fatto il giro del mondo come Alex Anderson, il candidato fake alle presidenziali americane del 2016.

Articoli che potrebbero interessarti

Politica

Attenzione, perché il Movimento 5 Stelle sta tentando di far passare un messaggio fuorviante, ovvero che Di Maio fosse l’unico voltagabbana in mezzo a...

English

When I decided to go to Kyiv to report on Volodymyr Zelensky‘s electoral campaign, some of my collaborators raised their eyebrows. I could understand...

Politica

Quando decisi che sarei andato a Kiev per realizzare un reportage sulla campagna elettorale di Volodymyr Zelensky, alcuni dei miei collaboratori strabuzzarono gli occhi....

Innovazione

Oggi come mai prima d’ora il tempo è il vero campo di gioco su cui hanno luogo le sfide contemporanee più rilevanti, in ogni...