Connect with us

Hi, what are you looking for?

POLITICA USA

Tom Steyer, il miliardario in gara per le presidenziali

Tom Steyer è nato nel 1957 a Manhattan, ha frequentato la Buckley School e la Phillips Exeter Academy. Si è laureato presso l’Università di Yale, summa cum laude, in Economia e scienze politiche.

Steyer è un ricchissimo manager di fondi di investimento e un filantropo conosciuto e stimato, ultimamente si è concentrato soprattutto sul come rimuovere Donald Trump dalla Casa Bianca, attraverso la procedura di impeachment, arrivando persino a fondare e finanziare un’organizzazione che si chiama “Need to Impeach”.

Fino a oggi ha operato soprattutto come forza di finanziamento nella politica democratica.
L’annuncio ufficiale della sua candidatura è arrivato con un video di 4 minuti postato su YouTube, nel quale il miliardario spiega che intende condurre una campagna diversa da quella degli altri candidati in gara: focalizzata, appunto, sulla riduzione dell’influenza delle grandi corporation sulle decisioni politiche americane. Altra battaglia, l’ormai consueta lotta ai cambiamenti climatici che è da sempre uno dei suoi più grandi cavalli di battaglia.

Età: 62
Sito web: www.tomsteyer.com
Followship: twitter: 244.940
facebook: 487.189
instagram: 46.800

A chi piacerà: A tutte le persone che hanno a cuore il rispetto per l’ambiente
A chi no: Ai “trumpisti”, e ai medio grandi imprenditori

Written By

Consulente di marketing digitale, docente alla IATH Academy e allo IED, è autore di 7 libri. È stato inviato di Vanity Fair alle elezioni USA dopo aver fatto il giro del mondo come Alex Anderson, il candidato fake alle presidenziali americane del 2016.

Articoli che potrebbero interessarti

Politica

Dopo aver appreso dal quotidiano Domani che Giorgia Meloni sarebbe «un pericolo per l’umanità» tanto quanto lo fu Adolf Hitler, mi sono subito venute...

Newsroom

In occasione della serata organizzata dalla Biblioteca del comune di Lomazzo da Alberto Monti (assessore della cultura e vice sindaco di Lomazzo), con ospiti...

English

Click here to read the italian version on “Agenda Digitale” Reflecting on the words that are suitable to represent a concept that’s apparently abstract...

English

He placed his name everywhere, making it a powerful brand to such an extent that allowed him, among other things, to become President of...